archivio digitale della Crusca
  • archivio della crusca

Scheda di archivio


Collocazione


Livello di descrizione

U. D. Manoscritto

Autore

Del Furia, Francesco

Titolo (incipit)

Nota dei Libri pervenuti al Concorso del 1820

Data Iniziale

3 aprile 1819

Data Finale

30 ottobre 1819

Consistenza

4 cc.

Contenuto

Il manoscritto, attribuibile alla mano di Francesco Del Furia, contiene un elenco numerato da 1 a 46 delle opere pervenute all'Accademia della Crusca per il concorso del 1820. Nel margine sinistro è indicata la data di arrivo di ciascuna opera. Si trascrive di seguito l'elenco:
1. Osservazioni sul Clima, sul Territorio e sulle acque della Liguria marittima. Di un coltivatore di Diano;
2. La Pastorizia, Poema di Cesare Arici;
3. T. Manlio Torquato, Tragedia di Gabriele Sperduti;
4. Bruto a Filippi: Tragedia di Gabriele Sperduti;
5. Mileto. Tragedia di Stanislao Marchisio;
6. Satire di Angelo d'Elci Fiorentino;
7. Sul carattere e sulle massime del secolo decimottavo. Ragionamenti sei di Gaetano Belcredi;
8. Teorie generali da premettersi in un codice penale. Ms col motto Mihi quanto plura recentium seu veterum;
9. L'immaginazione. Poema di Gio[vanni] Antonio Poggio;
10. Favole Esopiane di Fedro. Traduzione di Lodovico Antonio Vincenzi;
11. Poesie di Lodovico Antonio Vincenzi;
12. L'economia pubblica. Col motto Scrissi che prende una somma in prestito;
13. Bibli. Tragedia di Gaetano Quaquarelli;
14. Edipo. Tragedia ms col motto: Quisque suos patitur manes;
15. M. Val. Marziale Epigrammi. Versione illustrata di Domenico Gavi Professore in Letteratura;
16. Le Commedie di Terenzio recate in volgar fiorentino da Antonio Cesari, con note;
17. Lezioni di Sacra Scrittura di Antonio Cesari Prete veronese;
18. Vita di Gesù Cristo, Ragionamenti d'Antonio Cesari Prete veronese;
19. Marrè, Vera idea della Tragedia d'Alfieri;
20. La Cleopatra. Dramma ms col motto: nec tam turpe vinci, quam contendisse decorum;
21. Odi d'Orazio Flacco trasportate in versi italiani da Vincenzio Gambetti;
22. Saggio di osservazioni sopra il libro di J. J. Rousseau intitolato il "Contratto sociale" del Canc[elliere] [Francesco] Vigilio Barbacovi;
23. De' mezzi di diminuire la moltitudine delle liti. Opuscolo del suddetto.
24. Sermoni d'Ippolito Pindemonte;
25. Geta, Tragedia, Ms di Luigi Leoni;
26. Trattato sopra l'educazione col motto Ego cur acquirere pauca si possum invideor?;
27. Poesie di Gio[van] Batt[ista] Moreno;
28. Catechismo agrario di Ciro Pollini;
29. Elogio di Paolo Mascagni scritto da Tommaso Farnese;
30. Deianira, Tragedia di Giovanni Andreozzi;
31. Le Odi di Anacreonte e di Saffo, recate in versi italiani da Gio[vanni] Caselli;
32. Tragedie di Francesco Benedetti;
33. Medicina legale del Dottor Giacomo Barzellotti;
34. Gli Annali di Caio Cornelio Tacito tradotti in lingua italiana da Giuseppe Sanseverino;
35. Abbozzo d'un metodo d'insegnare a leggere per suoni nel quale si trattano varie digressioni critiche (di Anonimo);
36. Gifflenga Guida dell'Ufiziale;
37. Il Fantastico commedia ms col motto: Difficilis querulus ... censor castigator que minorum;
38. Elogio Letterario del Conte Vittorio Alfieri. Ms col motto Quanquam o.;
39. Trasibolo. Tragedia Ms col motto sud[etto];
40. Massimino. Tragedia ms col motto: O fausta o rea seguir, per quanto è in noi, Indivise vogliam la stessa sorte;
41. Enea nel Lazio. Tragedia ms col motto sud[detto];
42. Ero. Tragedia ms col motto sud[detto];
43. Calliroe. Tragedia ms col motto: Ma se fra le Pieridi [Fa c'io soggiorni alquanto, / Almen le tetre immagini / Scacciar potrò col canto];
44. Olimpia. Tragedia col motto: Chi apprestami una cetera [armonica, e sonora / Poiché di Pindo il Preside / Pochi del serto onora];
45. Due carmi del P. Tommaso Ceva tradotti in terza rima italiana dal Dottor Giuseppe Adorni;
46. Son Cattolico perché son filosofo. Ms mandato da Filippo Buda Gonfaloniere di Longiano.
Sono presenti varie annotazioni, autografe, di Francesco Del Furia. A c 10v, in basso sotto al titolo dell'opera indicata con il numero 15: «Ricevuti i sudd[etti] Libri dal Sig[nore] Segretario G[iovan] Battista Zannoni questo dì 9 Luglio 1819. F[rancesco] Del Furia». A c. 11r, sotto al titolo dell'opera indicata con il numero 21: «Ricevuti i sudd[etti] Libri dal Sig[nor]e Segretario Zannoni per esaminarsi e passarle ai Deputati. F[rancesco] Del Furia». A c. 11v, sotto al titolo dell'opera indicata con il numero 26: «Ricevuti i sudd[etti] Libri, per esaminarsi, e passarli agli altri Deputati. F[rancesco] Del Furia». A c.12v sotto al titolo dell'opera indicata con il numero 44: «A dì 2 Agosto 1819. Ricevuti i soprannotati Libri per esaminarsi, e passargli agli altri Deputati, come sopra. F[rancesco] Del Furia». Nella stessa carta, in basso sotto al titolo dell'opera indicata con il numero 45: «A dì 6 d[ett]i. Ricevuto l'ultimo articolo segnato di n[umer]o 45. F[rancesco] Del Furia». A c. 12v troviamo un'altra firma di Francesco Del Furia.

Nomi

Del Furia Francesco
Cesare Arici
Gabriele Sperduti
Stanislao Marchisio
Angelo d'Elci
Gaetano Belcredi
Gio[vanni] Antonio Poggio
Lodovico Antonio Vincenzi
Gaetano Quaquarelli
Domenico Gavi
Antonio Cesari
Marrè
Vincenzio Gambetti
[Francesco] Vigilio Barbacovi
Ippolito Pindemonte
Luigi Leoni
Gio[van] Batt[ista] Moreno
Ciro Pollini
Tommaso Farnese
Giovanni Andreozzi
Gio[vanni] Caselli
Francesco Benedetti
Giacomo Barzellotti
Giuseppe Sanseverino
Giuseppe Adorni
Filippo Buda

Scheda a cura di

Eva Masini

Revisione a cura di

Elisabetta Benucci