archivio digitale della Crusca
  • archivio della crusca

Scheda di archivio


Collocazione


Livello di descrizione

U. D. Manoscritto

Titolo (incipit)

01. Spogli

Data Iniziale

8 giugno 1587

Data Finale

settembre 1589

Consistenza

Cc. 79

Contenuto

L'unità documentaria è interamente attribuibile alla mano di Pier Francesco Cambi (Stritolato). Il fascicolo iniziale contiene un indice alfabetico di voci corredato dall'indicazione delle pagine e del numero dello spoglio, scritto su quattro colonne per pagina (cc. 1r-2v, 4r-9r). C. 9v bianca. Il foglio aggiunto trasmette l'indice topografico dei testi spogliati vergato su due colonne (c. 3r-v). Il secondo fascicolo (cc. 10r-69v) contiene spogli tratti da vari testi a penna (manoscritti) e a stampa raggruppati per opera; gli spogli sono numerati in cifre arabe lungo il margine sinistro (la numerazione ricomincia da 1 ad ogni pagina). Si elencano riportando l'intestazione originale del testo:
1. «"Arrighetto". Di Giovambattista Deti, in penna. [Spogli] “Istorie d’Italia” [o “Fiorita d’Italia”] nel medesimo volume, trad(otte) da fr. Guido pisano»
2. «"Pistole” d’Ovidio»
3. «Tito Livio, proemio»
4. «“Trasformazioni” d’Ovidio. Libreri[a]. [Spogli] Volgarizato per Giovanni di Bonsigniore della Città di Castello. 1375. Scritto 1460»
5. «"Pistole" di Seneca. Di libreria»
6. «Lucano. Di libreria. [Spogli] Segue “Fioretto di cronaca”. [Spogli] Segue “Lettere” don Gio(vanni) a Guido»
7. «Di libr(eria). “Istoria di Francia”. D’Andrea Cambini»
8. «"Ninfale" o vero “Affrico”. Di P(ie)ro del N(e)ro. [Spogli] Segue “Filostrato”, Amore di Troiolo. Di P(ie)ro del N(e)ro»
9. «S. Gio(vanni) Grisostomo. Di Librer(ia)»
10. «Salustio Catelinario. Di Librer(ia). [Spogli] Segue Lucano»
11. «Salustio»
12. «“Vita di s. Gio(vanni) Vang(elista)”. [Di seguito si legge: “Bast(ian)o de’ Rossi”, cassato] Piero del Nero. [Spogli] Segue “Vita di s. Gio(vanni) Bat(tist)a”»
13. «“Egloge” [sic] del Lasca»
14. «“Vita di Giesu Ch(rist)o”. Di P(ie)ro del N(e)ro. [Spogli] Segue “Atti” volgarizati p(er) fr. Dom(eni)co da Pisa. [Spogli] Segue altre cose di fr. Giovan.»
15. «P(ie)ro del Nero. “Ammaestrame(n)ti degli a(n)tichi”. Fr. Bart(olome)o da S. Concordio Pisano»
16. «Cornelio Celso»
17. «“Novelle” di Franco Sacchetti. Di m(esser) Franc(esc)o Vettori»
18. «Zibaldone di Gio(vam)b(attista) Ubaldini»
19. «M(aestro) Aldobrandino»
20. «“Sidrac”. Di P(ier)o del N(er)o. [Spogli] Segue Bono Giamboni»
21. «“Vite de’ filosofi”. Di m(esser) Franc(esc)o Vettori. [Spogli] Segue Lucano in ottava»
22. «Salustio. Di m(esser) F(rancesc)o Vettori. [Spogli] Segue “Diceria” di Dino Compagni amb(asciatore) a papa Gio(vanni) 22. [Spogli] Segue Bern(ar)do abate a Eugenio 0/3. [Spogli] Segue Sentenze tratte dal “Tesoro”. [Spogli] Segue “Vita di Dante” di L(eonar)do Aretino. [Spogli] Segue “Vita del Petrarca” di L(eonar)do Ar(etino)»
23. «“Toscolane” di Cicerone. Di Gio(vam)b(attista) Ubaldini»
24. «“Libro dell’ira e della impazie(n)zia”. Di Gio(vam)ba(ttista) Ubal(dini). [Spogli] Seguono “I X comandamenti”»
25. «Pistole calonice. Di Gio(vam)b(attista) Ubald(ini). [Spogli] S. Pietro [Spogli] A’ Corinti. [Spogli] A’ Colossesi»
26. «Albertano, “Amore e dilezione del prossimo”. Di Giuliano Guiducci»
27. «“Vite” di Plutarco. Marcello Adriani»
28. «Tito Livio. Di Marcello Adriani»
29. «“Miracoli della Madonna”. Marcello Adriani»
30. «“Tristano”, cioè “Tavola Ritonda”. Di Marcello Adr(ian)i»
31. «“Distruzione della Tavola rito(n)da”. Di Marc(ello) Adr(iani)»
32. «Arismetica»
33. «“Dialoghi” di S. Gregorio. M(arcello) Adr(iani)»
34. «“Pistole” di Seneca. Di Marcel(lo) Adriani [Spogli] segue “La prudenzia” di Seneca»
35. «“Vita di Cesare”. Vedesi esser tratta da Svetonio da’ come(n)tari e da Lucano. Di Libreria»
36. «“Maccabei”. Segue “Vergilio”. Di Mar(cello) Adriani. [Spogli] Segue “Rectorica” di Cic(erone). [Spogli] Segue s. Paulo a Nerone. [Spogli] Segue “Pistola” di Cicer(one) a Cic(erone) procons(olo)»
37. «“Libro della pazienzia”, chiamato “Medicina del cuore”. Di Marcello Adria(ni)»
38. «“Favoleggiame(n)to” di s(er) L(oren)zo prete di S(an) Michele a Castello. Di Marcello A(driani)»
39. «Giovan(ni) Villani. Di Gio(vam)bat(tist)a Ubaldini»
40. «Palladio. Di Ber(nardo) Davanzati»
41. «“Compendio delle cronache del mondo”, sanza titolo»
42. «“Monte dell’orazione”. [Spogli] Segue “Trattato delle stoltizie nella battaglia sp(irit)uale”. [Spogli] Segue S. Basilio “Sopra la carità”. [Spogli] Segue “Trattato” di S. Basilio “sop(r)a le virtù”»
43. «Somma de’ sagrame(n)ti e peccati, sanza titolo»
44. «Brieve avvenimento d’Erasto, sanza titolo e sanza i nomi»
45. «“Storia della Verg(in)e Maria”. [Spogli] Seg[u]e “Meditazioni” di S. Bernardo [cassato?]. [Spogli] Segue “Vita di Ch(rist)o”»
46. «Libro di Giovenco Bastari di tutti i suoi fatti, cred(ito)ri, deb(ito)ri e ricor(ren)ze notabili»
47. «Libro di Benozzo Pieri notaio di sua conti del 1380»
48. «M(aestr)o Aldobrandino. 1310. Segue “Dottrinale sop(r)a Cosmografia e meteore” in […] versi di Iac(op)o di Dante, cioè Capitoli in frottola»
49. «“Viaggio d’oltremare” fatto per Andrea Rinuccini, Giorgio Gucci, L(eonar)do Frescob(aldi), Ant(oni)o Mei, Piero di Cione»
50. «Ovidio. [Spogli] Segue “Sonetti” di s(er) Lapo Giovanni. [Spogli] Segue “Pistola” di Tullio a Quinto suo fratello»
51. «“Cerusia” di m(aestro) Guglielmo da Saliceto»
52. «Valerio Massimo»
53. «Guido Giudice»
54. «“Medi[ta]zioni della vita di Ch(rist)o»
55. «“Vita di Cesare” [Spogli] Segue Catellina»
56. «Albertano, “Amore e dilezione di Dio e del p(rossi)mo” e “Della forma dell’onesta vita”. [Spogli] Segue Seneca, “Delle 4 forze di virtudi”. [Spogli] Segue “Insegname(n)to di costumanza”»
57. «“Insegnamenti de’ filosofi”. […] Segue “Fiori e vita di filosofi”»
58. «Passavanti stampato»
59. «“Tesoro” di Gio(vam)b(attist)a Deti. [Spogli] Segue “Costumanza filosoforum”. [Spogli] Segue “Chiavi della sapienza”. [Spogli] Segue Cato»
60. «“Vita di san Gieronimo”. Di P(ier) F(rancesco) Ca(mbi)»
61. «“Vita Patrum”. Di don Silvano Razzi».
Gli spogli sono spesso corredati da osservazioni sui caratteri redazionali dell'opera esaminata, sintetici giudizi sulla bontà e correttezza del testo tradito nel testimone spogliato, indicazioni relative alla presenza di datazioni croniche e/o topiche o di sottoscrizioni di copista presenti nel manoscritto.
L'ultimo fascicolo trasmette alle cc. 70r-75v un indice tematico organizzato per parole chiave che connotano gli spogli col rimando alla pagina e al numero dello spoglio. Cc. 76r-79v bianche.

Nomi

Arrighetto
Guido pisano
Ovidio
Giovanni Bonsignori da Città di Castello
Seneca
Lucano
Troiolo
S. Giovanni Grisostomo
Salustio
Lasca
Cornelio Celso
Maestro Aldobrandino
Sidrac
Bono Gianboni
S. Pietro
Plutarco

Scheda a cura di

Giulia Stanchina

Revisione a cura di

Elisabetta Benucci