archivio digitale della Crusca
  • archivio della crusca

Scheda di archivio


Collocazione


Livello di descrizione

SottoFascicolo

Titolo

1.12. Carteggi n° 106-121. Lettere - Giugno 1743- Settembre 1743

Data Iniziale

4 giugno 1743

Data Finale

24 settembre 1743

Consistenza

16 cc.

Contenuto

La cartella contiene 16 inserti del periodo 4 giugno-24 settembre 1743, di cui:
inserto 1: lettera autografa, firmata, di Raimondo di Sangro principe di S. Severo (Esercitato) ad Andrea Alamanni (Schermito), Napoli 4 giugno 1743, a proposito dell'impresa inviata dal Di Sangro; inserto 2: minuta autografa di lettera dell'Alamanni al sig. Ferrante Capponi arciconsolo, 21 giugno 1743, su una questione attinente allo spirito e alla interpretazione delle Leggi dell'Accademia; inserto 3: lettera con sola firma autografa di Ferrante Capponi all'Alamanni, Arcetri 22 giugno 1743, in risposta alla precedente dell'Alamanni; inserto 4: minuta di 3 lettere autografe dell'Alamanni al sig. Agostino Spinola, al sig. don Alfonso Varano di Camerino, e a monsignor Redi, 13 luglio 1743, per richiedere i componimenti destinati alla celebrazione delle lodi del card. Salviati (Informe); inserto 5: lettera autografa, firmata, di Agostino Spinola all'Alamanni, Genova 27 luglio 1743, in merito alle celebrazioni delle lodi del card. Salviati; inserto 6: lettera autografa, firmata, di Cesare Franchini Taviani all'Alamanni, Pistoia 16 luglio 1743, con cui si mandano composizioni per le celebrazioni del card. Salviati; inserto 7: minuta di lettera autografa dell'Alamanni al principe di S. Severo, 30 luglio 1743, per comunicargli il giudizio dei censori sulla sua impresa, in allegato un foglio datato 28 luglio 1743, autografo di Giovan Bartolommeo Casaregi, e una carta dal titolo «Difficoltà proposte da' Censori sopra l'Impresa del Sig[no]r Princ[ip]e di S. Severo»; inserto 8: lettera autografa, firmata di Gregorio Redi all'Alamanni, Arezzo 1° agosto 1743, con cui il Redi manda un sonetto per le celebrazioni del card. Salviati; inserto 9: minuta autografa di due lettere dell'Alamanni al Redi e allo Spinola per ringraziare dei sonetti inviati per le celebrazioni del card. Salviati; inserto 10: lettera autografa, firmata, di Giuseppe Buondelmonti all'Alamanni, Roma 3 agosto 1743, per scusarsi di non inviare alcuna composizione per le celebrazioni del card. Salviati; inserto 11: lettera autografa, firmata di Agostino Spinola all'Alamanni, Genova 17 agosto 1743, a proposito del sonetto inviato per le celebrazioni del card. Salviati; inserto 12: lettera autografa, firmata, di Giuseppe Bianchini all'Alamanni, Prato 5 agosto 1743, per accompagnare «quattordici versacci» per le celebrazioni del card. Salviati; inserto 13: lettera autografa, firmata, di Alfonso Varano di Camerino all'Alamanni, Venezia 7 agosto 1743, con cui si manda un sonetto per le celebrazioni del card. Salviati; inserto 14: lettera autografa firmata di Alfonso Varano all'Alamanni, Padova 15 agosto 1743, in merito al sonetto in morte del card. Salviati; inserto 15: minuta di lettera autografa dell'Alamanni al sig. Varano, Firenze 24 agosto 1743, di ringraziamento per l'invio del sonetto in morte del card. Salviati; inserto 16: lettera autografa, firmata, di Cesare Franchini Taviani all'Alamanni, Pistoia 24 settembre 1743, con cui si promette una composizione per le celebrazioni del card. Salviati.

Nomi

Severina Parodi
Alamanni
Raimondo di Sangro principe di S. Severo
Esercitato
Andrea Alamanni
Schermito
Di Sangro
sig. Ferrante Capponi arciconsolo
Ferrante Capponi
sig. Agostino Spinola
sig. don Alfonso Varano di Camerino
monsignor Redi
card. Salviati
Informe
Agostino Spinola
Cesare Franchini Taviani
principe di S. Severo
Giovan Bartolommeo Casaregi
Sig[no]r Princ[ip]e di S. Severo
Gregorio Redi
Redi
Spinola
Giuseppe Buondelmonti
Giuseppe Bianchini
Alfonso Varano di Camerino
Alfonso Varano
sig. Varano
Cesare Franchini Taviani

Luoghi

Napoli
Arcetri
Genova
Pistoia
Arezzo
Roma
Prato
Venezia
Padova
Firenze

Scheda a cura di

Fiammetta Fiorelli

Revisione a cura di

Elisabetta Benucci